•  
  •  



Assicurazioni per gli animali

 

Perchè dovrei assicurare il mio animale , quali sono le assicurazioni che offrono questo servizio, quali le condizioni e cosa assicurano ?

Da subito trovate una risposta a tutte queste domane sul sito:  www.comparis.ch .

Qui potete consultare e  comparare le condizioni di tutte le assicurazioni per animali presenti sul mercato svizzero alfine di scegliere quella che meglio si adatta alle vostre esigenze e al vostro portafoglio.




La tosse del Canile

 

Malattia di stagione la tosse del canile colpisce molti cani.

Tosse improvvisa, produttiva e molto rumorosa che può far pensare a un corpo estraneo conficcato

nella gola dell'animale.

Da qualche anno esiste la possibilità di vaccinare in modo indolore ed efficace i nostri amici a 4 zampe evitando così una malattia fastidiosa e ricorrente.


27 anni di attività al servizio degli animali

Era il 17 febbraio 1992 quando abbiamo inaugurato lo studio nei locali prima occupati dal negozio USEGO. Da allora sono stati curati più di 21 mila pazienti appartenti a 12 mila proprietari. Pazienti a 2, 4 o privi di zampe, ricoperti di piume, peli o squame, nessuno è stato rifiutato a causa del suo aspetto o del suo carattere.

In tutti questi anni nel nostro studio hanno lavorato 10 ragazze, 2 delle quali sono rimaste per più di 10 anni e 8 hanno portato a termine la loro formazione di assistente di studio veterinario.

I macchinari sono sempre stati rinnovati, ultimo acquisto la radiologia digitale che ha portato un netto miglioramento delle immagini e una minore esposizione ai raggi ionizzanti.



Importazione di cani , gatti e furetti dall’estero
L’Ufficio del Veterinario Cantonale (UVC)  ha emanato, in data 1° giugno 2015, una direttiva concernente la notifica delle importazioni illegali di cani, gatti e furetti.
Secondo  questa direttiva i veterinari sono obbligati a segnalare all’UVC, tramite l’apposito formulario ogni caso di importazione illegale.
La direttiva è stata emanata per minimizzare il rischio di contagio da rabbia e per garantire la parità di trattamento di tutti i proprietari di animali.
I requisiti generali richiesti per entrare in Svizzera sono: il passaporto, il microchip e la vaccinazione antirabbica valida.
È proibita l’importazione di cani con coda e/o orecchie recise.
Per le importazioni di animali da paesi con grande rischio di rabbia sono inoltre richiesti la titolazione degli anticorpi antirabbici fatta almeno 3 mesi prima dell’importazione.
Per ulteriori informazioni si rimanda ai siti seguenti: